giovedì 3 aprile 2014

PANE DOLCE CON INGREDIENTE A SORPRESA PER SWAP

Ecco la ricetta che ho realizzato per lo swap di Manuela.
E' la prima volta che partecipo a uno swap, fino a un paio di mesi fa nemmeno sapevo cosa fosse.
Il bello di questo "gioco" è l'attesa di ricevere l'ingrediente scelto dalla blogger abbinata, la fretta di aprire il pacchetto, l'emozione dello scoprire che ti hanno spedito un ingrediente fra i tuoi preferiti e che l'avresti mangiato già così al naturale.... ;-))
La mia abbinata è Miky del blog La casa di Artù, che mi ha spedito un sacchetto di ottimi mirtilli rossi secchi.
Il suo blog è molto ricco, le ricette sono fantasiose, gli ingredienti che usa sono spesso particolari e non comuni, insomma lei è molto brava.
Ho cercato anche io di trovare un uso un po' diverso per questi frutti essicati e devo dire che sono rimasta davvero molto soddisfatta dal risultato ottenuto, il gusto dato dai mirtilli a questo panbrioche è davvero unico, mi è piaciuto un sacco....pensate che l'ha mangiato pure mia figlia la mattina prima di andare a scuola, lei che non fa mai colazione!!
Spero piaccia anche a voi.

PANE DOLCE AI MIRTILLI 

200 gr farina manitoba
50 gr farina ai cereali
70 gr di latte
60 gr di burro 
2 uova
50 gr di zucchero
la scorza grattugiata di un limone
5 g di lievito di birra in polvere
un pizzico di sale
50 gr di mirtilli secchi

Preparazione nella macchina del pane.

Scaldare appena il latte e immergervi il burro a tocchetti affinchè si ammorbidisca. Versare nel cestello della mdp, aggiungere il sale e metà dose di farina. Iniziare a impastare, unire lo zucchero e appena si è amalgamato un po', il resto della farina. Aggiungere quindi la scorza del limone e le uova una alla volta controllando che il tutto si impasti bene. Infine aggiungere il lievito e lasciare che la macchina continui a lavorare.
Intanto tagliare a pezzettini i mirtilli e aggiungerli al composto.
Lasciar lievitare un'ora o all'interno della mdp o in una ciotola infarinata e coperta con un canovaccio.
Riprendere in mano l'impasto e dargli la forma desiderata. Io l'ho messo nello stampo da plum cake.
Lasciar lievitare ancora un paio d'ore e poi infornare a 200° per 10 minuti, abbassare a 180° e continuare la cottura per altri 30 minuti.





Con questa ricetta partecipo allo swap di Manuela, che ringrazio per aver organizzato questa bella iniziativa!


12 commenti:

  1. Un pane davvero delizioso, deve essere morbidissimo!!!! molto interessante l'idea dei mirtilli nell'impasto, una combinazione da provare!!! complimenti!!!
    A presto ...

    RispondiElimina
  2. Grazie a te di aver partecipato.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Grazie mille per i tuoi complimenti....mi fai arrossire, sono felicissima che ti sia piaciuto l'ingrediente e soprattutto che anche la tua bimba abbia apprezzato!!!!

    grazie ancora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho detto solo la verità!
      Ti abbraccio fortissimo!!

      Elimina
  4. stupendo! soffice e gustoso, una colazione con i fiocchi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si davvero, è sparito in men che non si dica...

      Elimina
  5. Lo swap.... mai sentito prima! :D Ma mi intriga parecchio!!!! Bellissima questa sorta di staffetta. E celizioso il tuo plumcake.
    Brava!!

    RispondiElimina