sabato 3 agosto 2019

CUORI ALLE FRAGOLE E LIMONE

Questa torta è ideale per una colazione sana e nutriente o una merenda golosa.
Io ne ho ricavato piccole porzioni a forma di cuore così l'abbiamo potuta gustare come dopocena senza sentirci troppo in colpa.
Ecco, in realtà si può mangiare sempre da quanto è buona!!!
La ricetta l'ho vista qui.

CUORI ALLE FRAGOLE E LIMONE






Ingredienti per una teglia da 20x20 cm:

per la torta:
150 g. di farina 00
2 uova
100 g. di zucchero
40 ml. di succo di limone
40 ml. di limoncello
60 ml. di latte
50 ml. di olio di semi
mezza bustina di lievito per dolci
scorza grattugiata di un limone

per la farcia:
200 g. di fragole frullate
30 g. di farina
100 g. di zucchero

Preparare la crema mescolando farina e zucchero in un pentolino, unire la fragole che avremo prima lavate, mondate e frullate.
Porre sul fuoco, portare a bollore e fare addensare. Quindi lasciare a raffreddare.

Preparare la torta mescolando le uova con lo zucchero nella planetaria o con le fruste elettriche.
Unire il succo di limone e la scorza grattugiata, il limoncello, il latte e l'olio e continuare ad amalgamare.
Setacciare la farina e il lievito e aggiungerli al composto.
Versare nello stampo ricoperto con carta forno e cuocere in forno per 20 minuti a 170°.
Trascorso il tempo (effettuare sempre prova stecchino per verificare la cottuta), estrarre la teglia dal forno e lasciare raffreddare la torta.
Quindi tagliarla a metà e farcire con la crema alle fragole.
Mettere in frigorifero per almeno 2 ore a rassodare.
Prima di servire spolverizzare con zucchero a velo.



domenica 28 luglio 2019

CHEESE CAKE PAN DI STELLE

Che cosa c'è di meglio del poter fare una torta senza accendere il forno?
Anche con queste temperature possiamo goderci il nostro "peccato di gola", senza dover soffrire per il calore del forno acceso e allietando il palato con un dolce fresco e goloso!
E andiamo quindi di cheese cake, la torta al formaggio di origine inglese (pare in realtà che le origini siano nell'antica Grecia) presente oramai da molti anni anche sulle nostre tavole estive.
Questa che ho fatto oggi è molto semplice e veloce nell'esecuzione, l'ho vista nel blog di Simona e l'ho subito provata.






CHEESE CAKE PAN DI STELLE

Ingredienti per uno stampo diam. 20 cm

Per la base:
200 g. di biscotti pan di stelle
120 g. di burro

Per la crema:
300 g. di Philadelphia
120 g. di panna liquida fresca
2 cucchiai di zucchero a velo
15-20 biscotti pan di stelle
cacao amaro per decorare

Mettere il burro in un pentolino e sciogliere sul fuoco. Fare raffreddare.
Frullare i biscotti con un mixer, aggiungere il burro fuso e mescolare bene.
Foderare il fondo di uno stampo apribile con carta forno, versare il composto, schiacciare bene con un cucchiaio e porre in frigorifero per almeno 10 minuti.
Preparare la crema montando il formaggio per un paio di minuti con le fruste elettriche.
Montare anche la panna con lo zucchero a velo e poi unirla al Philadelphia con movimenti dal basso verso l'alto. Spezzettare i biscotti e aggiungerli al composto di formaggio e panna.
Versare la crema sulla base, livellare bene e mettere di nuovo in frigorifero a rassodare per almeno 4/5 ore.
Poco prima di servire togliere la torta dallo stampo e decorare con il cacao amaro.


 

domenica 16 giugno 2019

BICCHIERI CON YOGURT E FRUTTI DI BOSCO

L'estate finalmente è arrivata con le sue calde temperature, il sole, le lunghe giornate, la voglia di mare e di cibo fresco e leggero.
Anche la colazione diventa fresca, ma non per questo meno golosa, con questi bicchieri semplicissimi che si preparano in pochi minuti la sera prima e si conservano in frigorifero per essere gustati la mattina dopo. Con mio grande stupore anche figlio nr. 2 li mangia quindi, credetemi se vi dico che sono davvero davvero davvero tanto buoni!
Io li ho trovati qui , ma ho cambiato qualcosa.







Bicchieri con yogurt e fragole

ingredienti per 2 persone:
150 g. yogurt greco
30 g. muesli con cioccolato
80 g. di fragole 
15 g. di zuccchero di canna
2/3 cucchiaini di succo di limone
10 g. di miele

Lavare e mondare le fragole, tagliare a pezzi piccoli e metterle in un pentolino con il succo di limone e lo zucchero. Porre sul fuoco e cuocere finchè le fragole avranno formato una specie di purea non troppo liquida.
Mettere da parte a raffreddare.
Mescolare yogurt greco e miele.
In un bicchiere o in una coppetta alternare strati di purea di fragole, muesli, yogurt fino ad esaurimento (con questi ingredienti ne ho fatti due).
Decorare con fragole fresche o muesli (ci vedrei bene anche una granella di pistacchi).
Mettere in frigorifero per almeno 4 ore.






domenica 12 maggio 2019

DOLCE CON FRAGOLE, MASCARPONE E LIMONCELLO

In questo post di 5 anni fa 😧 (ma davvero è passato così tanto tempo?????) sono stata categorica.
Il tiramisù è solo uno e unico: savoiardi, mascarpone e caffè! 
E quindi come lo posso chiamare questo dolce che un po' gli assomiglia? 
Che ne dite di "Crema al mascarpone con note croccanti di savoiardo in bagna di limoncello e fragole fresche marinate" ?
A me sembra lungo e piuttosto difficile da ricordare  ma ora vanno assai di moda queste lunghe descrizioni per dare il nome a un piatto.
Io sono piuttosto spiccia e non molto raffinata e quindi propongo di lasciar perdere i titoli e procedere con la ricetta.






Ingredienti per una teglia 30x20:
300 g. di savoiardi
250 g. di fragole
30 g. di zucchero
il succo e la scorza di un limone biologico

per la crema:
4 uova
300 g. di mascapone
3 cucchiai di zucchero
30 g. di limoncello

per la bagna:
100 ml di acqua
30 g. di zucchero
5 cucchiai di limoncello
la scorza e il succo di un limone biologico

Preparare la bagna che servirà per i savoiardi. Mettere l'acqua in un pentolino assieme allo zucchero, al limoncello, al succo e alla scorza di limone. Portare a bollore per qualche minuto, quindi spegnere e lasciar raffreddare.
Preparare la crema montando molto bene i 4 tuorli con lo zucchero, versare il limoncello e quindi unire il mascarpone poco alla volta. Montare a neve ben ferma gli albumi e mescolarli delicatamente al composto di uova e mascarpone di modo che la crema assuma una consistenza soffice. Mettere in frigo a rassodare.
Lavare e mondare le fragole, tagliarle a pezzi, porle in una ciotola assieme allo zucchero; unire la scorza e il succo del limone e mescolare.
Ora si può procedere finalmente all'assemblaggio del dolce.
Immergere velocemente i biscotti nella bagna e fare un primo strato nella teglia.
Coprire con la crema e cospargere con pezzetti di fragole (che avrete prima accuratamente scolato del buonissimo succo che si sarà formato sul fondo della ciotola**).
Fare un secondo strato di biscotti, quindi di nuovo crema e fragole*.
Porre in frigo per almeno 4/6 ore prima di servire.



*Se lo preparate il giorno prima il mio consiglio è di non mettere l'ultimo strato di fragole perché c'è il rischio che rilascino il succo rovinando il dolce. Mettere le fragole solo qualche ora prima.

**Il succo scolato dalle fragole solitamente lo aggiungo alla bagna.




martedì 23 aprile 2019

TORTA AL CIOCCOLATO

Ricette di torte al cioccolato se ne trovano a migliaia. 
La mia torta al cioccolato preferita è questa, ma mi piace anche provare nuove ricette, soprattutto per soddisfare il palato di mio marito che è golosissimo di questo tipo di torta.
Sul blog di Stefania ho trovato questa, che lei dice essere "la più buona". E buona lo è per davvero, ma la mia aveva una consistenza molto compatta, pesante...non so...forse non ho azzeccato  la cottura.
La voglio pubblicare però perché magari qualcuna di voi la vorrà provare e mi saprà dire dove ho sbagliato.







TORTA AL CIOCCOLATO
Ingredienti per uno stampo diam. 22

4 uova
175 gr. di zucchero semolato
150 gr. di burro
200 gr. di cioccolato fondente di ottima qualità
4 cucchiai di fecola di patate
1 pizzico di sale
zucchero a velo per decorare

Mettere il cioccolato tagliato a coltello in un pentolino e aggiungere il burro.
Sciogliere su fuoco basso e quindi  porre a raffreddare completamente.
Dividere i tuorli dagli albumi.
Con una frusta o nella planetaria montare i tuorli con lo zucchero e il pizzico di sale.
Montare a neve gli albumi.
Unire la fecola al composto di tuorli e amalgamare con cura.
Aggiungere il cioccolato FREDDO.
Infine unire gli albumi avendo cura di mescolare lentamente affinché non smontino.
Ungere la tortiera con burro e cospargere con farina, versare il composto e porre in forno a 170° per 30'.
Togliere dal forno e lasciar raffreddare la torta. Cospargere con zucchero a velo.









mercoledì 17 aprile 2019

FETA AL FORNO CON ERBE AROMATICHE

Ogni tanto accendo il computer e sbircio i vostri blog….
Sono cosciente di essere molto assente da diversi mesi e di essermi sicuramente persa un sacco di cose interessanti.
Non importa...ce ne saranno altre altrettanto interessanti che verranno e chissà...forse ci sarò in quel momento.
Oggi vorrei proporre questa ricetta facile facile, semplice semplice, veloce veloce. 
Non amo la feta al naturale, la sento troppo acidula e non mi piace la consistenza, ma preparata in questo modo assume un sapore particolare, ne sono rimasta stupita. Perciò ora la preparo spesso per i miei pranzi veloci,  preceduta da una bella insalata mista.

FETA AL FORNO CON ERBE AROMATICHE

Ingredienti per 1 persona:
100/150 gr. di feta
una decina di olive taggiasche snocciolate
una decina di pomodori ciliegini o piccadilly
qualche cappero sott'aceto
origano e timo freschi (la stagione è quella giusta)

Poggiare la feta su un foglio di carta forno.
Lavare e tagliare i pomodorini e unirli alla feta assieme alle olive.
Lavare il timo e l'origano e distribuire le foglioline sulla feta.
Condire con un filo d'olio.
Chiudere il cartoccio e metterlo sulla teglia del forno.
Infornare a 180° per 15'.



Facile no?




domenica 10 febbraio 2019

ZUCCA SPEZIATA AL LATTE DI COCCO

Ho da poco scoperto il latte di cocco.
Oltre ad avere un sapore molto gustoso questa bevanda, ricavata dalla spremitura della polpa del cocco, apporta anche molti benefici al nostro corpo perché è ricco di sali minerali quali magnesio, ferro, zinco, potassio; contiene molto fibre che regolano l'intestino ed aumentano il senso di sazietà; è privo di lattosio quindi adatto anche agli intolleranti ed è privo anche di colesterolo.
Di contro è ricco di calorie perciò non è consigliato nelle diete dimagranti.
Naturalmente io ho iniziato ad usarlo ora, ora che DOVREI stare a dieta, dovrei….
Ma vabbè, va così, seguo la passione del momento ^_^
Perciò ecco qui un contorno delizioso, dal sapore dolce ed esotico:




ZUCCA SPEZIATA AL LATTE DI COCCO

Ingredienti per 4 persone:
800 g. di polpa di zucca pulita e privata della buccia
2 cipolle
1 lattina di latte di cocco (400 ml)
2 cucchiai di curry
1 bustina di zafferano
2 peperoncini verdi (io non li ho messi)
olio, sale

Tagliare la zucca a dadi.
Privare i peperoncini dai semi e tagliarli a rondelle.
Sbucciare le cipolle e tritarle, rosolare in una padella capiente con un po' di olio d'oliva per 3/4 minuti.
Unire la zucca e i peperoncini e continuare a rosolare per circa 5 minuti.
Spolverizzare con il curry, bagnare con il latte di cocco, salare e coprire.
Continuare la cottura per una ventina di minuti.
Aggiungere lo zafferano sciolto in poca acqua calda e far insaporire qualche istante.
Servire caldo.




mercoledì 16 gennaio 2019

CROSTATINE RIPIENE ALLE MELE

La crostata è uno dei miei dolci preferiti. Mi piace con la marmellata, con il cioccolato, con la crema e con la frutta, insomma, crostate tutti gusti!!!
Fino a qualche anno fa non era il mio forte, poi però ho iniziato a utilizzare la ricetta di Montersino per la pasta frolla (buonissima!!!) e da allora la faccio spesso, anche variando la ricetta della base.
Oggi vi propongo delle piccole crostate ripiene con le mele, la migliore crostata con le mele che io abbia mai fatto e per questo devo ringraziare Flora, sul suo blog ci sono tantissime ricette molto interessanti.








CROSTATINE RIPIENE DI MELE

ingredienti per 6 crostatine o una teglia diam.24:
250 g. di farina 00
1 uovo intero
150 g. di zucchero semolato
scorza grattugiata di 1 limone
i semi di una bacca di vaniglia
100 g. di burro
1 cucchiaino di lievito

per il ripieno:
400 g. di mele
20 g. di burro
50 g. di zucchero di canna
25 g. di mandorle a lamelle
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaio di farina 00
3 cucchiai di latte





Preparare la frolla.
Su un piano, lavorare con le mani lo zucchero con il burro freddo a tocchetti.
Aggiungere i semi della vaniglia, unire l'uovo, la farina, il lievito e la scorza grattugiata  del limone.
Impastare rapidamente finchè il composto sarà ben amalgamato e formare una palla. Coprire con pellicola e porre in frigo per 30'.
Passare intanto al ripieno.
Sbucciare e pulire le mele e tagliarle a tocchetti. Porre sul fuoco un pentolino con il burro e lasciare che si sciolga. Unire le mele, lo zucchero di canna, il succo di limone e cuocere per circa 15'.
Aggiungere le mandorle a filetti e la farina stemperata in 3 cucchiai di latte. Cuocere ancora qualche minuto ma non troppo, le mele non devono disfarsi.
Togliere la frolla dal frigo, stenderla sul piano di lavoro con un mattarello fino a uno spessore di 4/5 mm. Foderare con la pasta gli stampini precedentemente imburrati e infarinati, bucherellare con una forchetta, riempire con il ripieno e coprire con altra frolla. Forare anche la parte sopra con una forchetta e infornare a 180° per 25/30'.





mercoledì 9 gennaio 2019

POLLO CREMOSO ALLE MANDORLE E SPEZIE

Le foto che ho fatto non rendono giustizia a questo piatto che, al contrario di come appare, ha molto carattere e un  sapore forte e deciso. Nell'immagine appare scialbo e incolore e sembrerebbe il tipico pollo "da ospedale", ma non è così, fidatevi. E' un'esplosione di sapori e consistenze e non poteva essere altrimenti visto che questa ricetta è della famosissima Nigella Lawson che non lesina certo sui condimenti e nemmeno si preoccupa troppo delle calorie. Se il risultato è questo vale la pena provare almeno una volta.






POLLO CREMOSO ALLE MANDORLE E SPEZIE

Ingredienti per 4/5 persone:
1 petto di pollo
2 cipolle bianche
5 bacche di cardamomo schiacciate
4 chiodi di garofano
1 stecca di cannella
1 pezzetto di zenzero (2 cm)
2 spicchi di aglio
1 cucchiaino di coriandolo fresco (io non l'avevo e ho usato il prezzemolo)
1 cucchiaino di cumino
1 peperoncino piccante
4 cucchiai di mandorle
125 ml di acqua
125 ml di panna da cucina
250 g. di yogurt bianco naturale (o greco)
1 cucchiaino di zucchero
q.b. di sale
q.b. olio evo

Frullare  lo zenzero, l'aglio, il coriandolo, il cumino e il peperoncino e mettere da parte.
Tritare le mandorle.
Lavare e tagliare il pollo a pezzi. Rosolare per qualche minuto in un tegame con poco olio, quindi togliere il pollo e mettere da parte.
Nello stesso tegame aggiungere le cipolle tritate, le bacche di cardamomo schiacciate, i chiodi di garofano e la cannella. Lasciare cuocere per qualche minuto quindi unire il composto di aglio e spezie e le mandorle. Bagnare con l'acqua e lasciar sobbollire per pochi minuti. A questo punto io ho tolto i chiodi di garofano e la cannella ma non è così facile trovarli!!!
Versare infine lo yogurt e la panna aggiustare di sale e aggiungere un cucchiaino di zucchero.
Mettere nel tegame anche il pollo e portare a cottura (25/30' circa, dipende da quanto sono grandi i pezzi di pollo).
Otterrete una carne morbidissima e saporita e con un profumo incredibile!




domenica 6 gennaio 2019

CIAMBELLINE ALLA RICOTTA FARCITE ALLA NUTELLA

Oggi vi propongo un dolcetto sfizioso. Piccolo e per questo ancora più goloso, farcito con una 
deliziosa crema di nocciole alla quale pochi sanno resistere (e io non sono una di quei pochi).
Hanno un solo difetto: le calorie! Ma ho fatto finta di non sapere…….😉

CIAMBELLINE ALLA RICOTTA FARCITE

Ingredienti per 9 ciambelline (oppure uno stampo da 22cm):
300 g. di farina 00
100 g. di burro fuso
1 bustina di lievito per dolci
3 uova
300 g. di zucchero semolato
300 g. di ricotta
100 g. di mandorle tritate
q.b.  di crema di nocciole

Rompere le uova in una ciotola (o nella planetaria). Versare lo zucchero e iniziare a montare con le fruste fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio. Unire la farina e il lievito setacciati, la ricotta sgocciolata, le mandorle e infine il burro fuso.
Riempire con l'impasto lo stampo (io ne ho uno in silicone da 9 ciambelle) e infornare per 25' a 180° (forno caldo).
Quando saranno cotte, estrarre da forno e lasciare intiepidire.
Togliere le ciambelline dallo stampo, posarle su un vassoio e farcire con un cucchiaino di crema alle nocciole.
Se invece avete usato uno stampo rotondo potete tagliare la torta a metà e spalmare con la crema.



                                      Che ne dite? I bambini ne andranno pazzi!!