lunedì 23 giugno 2014

"DOLCI" RICORDI

Non ricordo esattamente quando ma ci fu un giorno in cui, ragazzine, la mamma ci fece un dolce così buono ma così buono ma così buono....E ancora adesso che siamo tutte e quattro donne adulte e mature (??), quando ce lo ripropone (forse un po' per nostalgia degli anni in cui ancora eravamo lì con lei...), lo divoriamo con lo stesso entusiasmo di allora! 
E' un dolce che dovrebbe piacere più ai bimbi che agli adulti ma......non più tardi di oggi a pranzo l'ho mangiato!!
Vi chiederete che dolce sarà mai che riscuote un tale successo nella nostra famiglia.
Si tratta di un piatto che necessita di 2 soli ingredienti, non è una ricetta vera e propria, è un modo per riciclare! 
Recentemente l'ho visto su una vecchia rivista riproposto in una versione, se vogliamo un po' più chic, adatto magari ad un buffet dolce, da mangiare in un sol boccone.
Io invece (come mia madre) lo faccio in una ciotola, taglio a fette, sciolgo e mescolo tutto. Poi via in frigo per una notte intera.
Sarete curiose a questo punto , perciò finalmente vi propongo la versione chic!



BANANE RICOPERTE AL CIOCCOLATO

Ingredienti:
2 banane
50 gr di cioccolato fondente (adattissimo anche quello delle uova di Pasqua, ecco perchè parlavo di riciclo)

Sciogliere il cioccolato nel micronde o a bagnomaria.
Tagliare le banane a tronchetti e poggiarli su un gratella, sotto la quale avremo messo un foglio di carta forno.
Versare il cioccolato fuso sulle banane e trasferire il tutto in frigorifero a rassodare.
Prima di servire spolverizzare con cacao amaro.




Stupite? Troppo facile? In effetti non è di grande effetto, non è un piatto raffinato ed elegante....ma quanto sono buone le banane con il cioccolato!!!!!
Volendo si può anche aromatizzare il cioccolato, con un pò di zenzero ad esempio o di cannella (non so se ci sta la cannella con le banane), oppure le vedo bene anche accompagnate da una salsina ai frutti di bosco (o no?).  Comunque noi le abbiamo mangiate così, al naturale.
Buona settimana!

10 commenti:

  1. Che bellissimi ricordi che deve evocare questo sapore al tuo palato..e ti confesso che hai fatto venire l'acquolina anche a me :-P

    RispondiElimina
  2. bellissimi questi dolcini..da provare per la gioia dei bambini.
    Buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
  3. Anch'io ho salvato i tuoi dolcetti e domani li provo!!!
    Grazie mille per la bella ricetta dei ricordi!!!
    Un mega bacio e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono velocissimi e si mangiano in un sol boccone!

      Elimina
  4. Ciao Monica, piacere di conoscerti.
    Ho letto l'inizio del tuo post ed ero davvero curiosa di scoprire di quale dolce stessi parlando... e scopro sorpresissima che si tratta di una delizia che si può preparare in pochissimi secondi... cosa si può desiderare di più?!
    Certe volte il buono si nasconde in piccoli gesti e questi stuzzichini ne sono una prova.
    A presto.

    RispondiElimina
  5. che bei ricordi...ma dai un dolce così goloso con soli 2 ingredienti! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. La semplicità a volte è il segreto per la riuscita di un buon piatto! E poi...come dire di no a banane e cioccolato??? Che goduria!
    A presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio non si può dire di no....;-))

      Elimina