venerdì 25 luglio 2014

CROSTATA ALLA FRUTTA E CREMA PASTICCERA

Che dire delle crostate? Sono fra i miei dolci preferiti (....ancora!!!) sia in versione cioccolatosa, che in versione confetturosa e pure in versione fruttosa. Con la frutta fresca sopra però, credo sia la prima volta che la faccio. Mi è sempre parso troppo difficile sistemare in bell'ordine tutte quelle fettine di frutta fresca e io, con la mia scarsa manualità (e pazienza) non me la sono mai sentita di provare.  E invece è stato più facile del previsto, la torta è venuta BELLISSIMA!!!  Ebbene sì, me ne vanto...ogni tanto devo farmi i complimenti da sola .....è stata una bella soddisfazione! L'ho preparata per un compleanno su specifica richiesta del festeggiato: chi l'ha mangiata ha detto che era buonissima e c'è pure chi ha pensato che fosse acquistata in pasticceria. 
Ho della pasta frolla avanzata in frigorifero: domani la faccio per noi!




La pasta frolla è quella di Luca Montersino, io la trovo fantastica e la uso spessissimo per le mie crostate.

Ingredienti:
500 g di farina
300 g di burro
200 g di zucchero a velo
80 g di tuorlo d'uovo (circa 3)
mezza bacca di vaniglia
sale

Versare sulla spianatoia la farina e formare una montagna con un buco al centro. Inserire lo zucchero, i semini della bacca di vaniglia, il sale, i tuorli e il burro e iniziare a impastare con la punta delle dita, amalgamando poco a poco la farina fino ad ottenere un impasto consistente. Formare una palla e mettere in frigorifero a riposare per almeno un'ora.
(ho usato metà di questo impasto per coprire una tortiera con diam. 32 cm)
Trascorsa l'ora, stendere la pasta frolla con il mattarello e ricoprire una tortiera imburrata e infarinata.
Cuocere in bianco a 200° per circa 30 minuti.

Per la crema pasticcera (io l'ho presa da qui, è la più buona che abbia mai mangiato):
750 ml di latte
5 tuorli
230 g di zucchero
75 g di farina
la buccia di 1 limone

Portare a ebollizione il latte con la buccia del limone e mettere da parte.
Mescolare i tuorli con lo zucchero e aggiungere la farina.
Unire il latte caldo poco alla volta, amalgamando molto bene senza formare grumi.
Rimettere sul fuoco e portare alla consistenza desiderata.
Lasciar raffreddare con pellicola a contatto.

La frutta:
scegliere la frutta che più ci piace, lavarla o sbucciarla, tagliarla a fettine.
Io ho usato:
1 pesca
8 kiwi
una decina di fragole
ribes rosso

Versare la crema raffreddata sulla frolla.
Iniziare a decorare con la frutta partendo dall'esterno e procedendo in tondo verso il centro.

Spennellare con gelatina (in polvere o spray o confettura di albicocche) e porre in frigo per qualche ora.




Che ne dite?



14 commenti:

  1. Na è davvero uno spettacolo O_O chissà che soddisfazione vedere che è stata apprezzata :-D
    Complimenti e non vedo l'ora di vedere anche quella che riserverai alla famiglia :-D
    Buon we cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente da fare Consu...fatta e mangiata! ;-))

      Elimina
  2. Cavoli, è veramente stupenda!! Che colori fantastici, bravissima!!!
    Degna della migliore pasticceria della città :)
    Complimenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh....da pasticceria no dai....è troppo!
      Comunque grazie ragazze, i complimenti fatti da artiste come voi non possono che farmi un piacere enorme!

      Elimina
  3. Brava Monica!! E' davvero bella, e poi la crostata alla frutta è la mia preferita!!
    Buon fine settimana!

    S.

    RispondiElimina
  4. che bella!! io adoro le crostate!! sono talmente fresche che non smetterei mai di mangiarle :D

    RispondiElimina
  5. Che delizia!!! Io adoro le crostate di frutta!!!!
    Buona domenica!!!!

    RispondiElimina
  6. spettacolare!!! bravissima..è quasi un peccato mangiarla è talmente bella!!!!

    RispondiElimina
  7. la frolla la conoscoma questa crostata è bellissima complimenti

    RispondiElimina
  8. La crostat è davvero stupenda! Io adoro le crostate di frutta, belle e buone!

    RispondiElimina