giovedì 10 ottobre 2013

TORTA DI PERE E MANDORLE

Portate pazienza, ma ho la fissa delle pere da un po' di tempo. E' che ne ho ricevute due belle ceste piene piene e sto cercando di usarle tutte, ma se prima non erano abbastanza mature, ora lo stanno diventando tutte assieme ed è un bel problema. Ho fatto la marmellata di pere, poi lo strudel di pere e ancora abbiamo mangiato pere cotte, pere crude, pere a pranzo merenda e cena e finalmente stanno finendo.
Oggi vi presento questa torta SQUISITA di pere (ma no! davvero?) ma è proprio buona buona e l'ho trovata da Barbara, il cui bellissimo blog ho appena scoperto, andateci anche Voi e ci troverete un sacco di cose belle  ^__^
(ho fatto alcune modifiche rispetto alla sua ricetta, in base agli ingredienti che avevo in casa)

Ingredienti:
150 gr di burro morbido
110 gr di zucchero a velo
140 gr di uova
60 gr di mandorle tritate
60 gr di zucchero semolato
semi di vaniglia
un pizzico di sale
120 gr di farina 00
6 gr di lievito per dolci
1 rotolo di pastasfoglia
2/3 pere
Per lucidare:
un cucchiaio di zucchero a velo
poca acqua

Lavare, sbucciare e tagliare le pere a spicchi sottili. Metterle a bagno in acqua e limone così non scuriscono.
Montare il burro con lo zucchero a velo, poi aggiungere lo zucchero semolato, le uova una alla volta, le mandorle, i semi della vaniglia (o aroma o estratto), il sale e per ultimo la farina setacciata assieme al lievito.
Foderare una tortiera rotonda di 26/28 cm con la carta forno. Adagiare la pasta sfoglia e riempire con il composto preparato.
Mettere anche le pere a raggiera (o come preferite).
Cuocere in forno a 190° per circa 50 minuti.
Preparare una glassa sciogliendo lo zucchero a velo in poca acqua, finchè vela il cucchiaio.
Spennellare sulla torta ancora calda.



In queste foto ho usato una teglia rettangolare perchè avevo la pastasfoglia di questa forma, ma secondo me rotonda è più bellina!!!

20 commenti:

  1. mmmm che buona, brava!
    Ciao Monica, piacere, io mi chiamo Vanna e sono contenta di aver scoperto il tuo blog, è molto carino,quindi mi sono iscritta volentieri, se ti va ,passa da me, ti aspetto, cosi non ci perdiamo di vista! ciao! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna, è un piacere averti tra i miei followers ^__^

      Elimina
  2. Mi piacciono un sacco i dolci con le pere e le mele e la tua tortina sembra proprio buona!

    RispondiElimina
  3. Che buono, ottimo abbinamento!!! ciaoooooooooo

    RispondiElimina
  4. Buonissima, ti aspetto a colazione allora, ma porta anche questa tua torta! Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Grazie per averla provata! Sono contenta che anche tu abbia apportato alcune modifiche perchè significa che sperimenti.
    Se avessi tante pere ci farei anche i ravioli ripieni di formaggio e pere... sempre che non siano troppo dolci!

    RispondiElimina
  6. Ma che buona questa ricetta, la proverò di sicuro, adoro l'accostamento pere e mandorle.
    Baci
    Sara

    RispondiElimina
  7. Eh si, mandorle e pere sono ottime insieme, ho sperimentato anch'io questo abbinamento di recente e sono rimasta molto soddisfatta!
    Un bacione e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela.
      Un abbraccio e buona domenica!

      Elimina
  8. Buonissima!!! molto goloso l'accostamento mandorle e pere, il risultato sarà stato eccezionale, complimenti!!!
    Ciao, a presto ...

    RispondiElimina
  9. Deve essere di una bontà stratosferica!!
    Complimenti Monica!!!
    Un abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  10. Strepitosa!!! La voglio assolutamente realizzare! Sperando in un risultato superbo come il tuo, Monica!
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
  11. Ti dirò, questa tua "fissa" per le pere mi piace molto ^_^ Interessantissima questa versione multi consistenza di torta, davvero invitante. Brava!

    RispondiElimina